Giudicatura di pace

Dal 1 gennaio 2011, in seguito all’introduzione del Codice di procedura Civile federale e in base alla Legge cantonale sull’organizzazione giudiziaria, il giudice di pace:

a) funge da autorità di conciliazione nelle controversie patrimoniali fino a un valore litigioso di 5000 franchi;

b) può sottoporre alle parti una proposta di giudizio nelle controversie ai sensi della lettera a;

c) giudica le controversie patrimoniali fino a un valore litigioso di 5000 franchi, comprese quelle fondate sulla legge dell’11 aprile 1889 sulla esecuzione e fallimento (LEF);

d) decide sull’istanza di divieto giudiziale secondo gli articoli 258-260 CPC e riceve l’opposizione.

Sono escluse le procedure concernenti:

a) le servitù;

b) le controversie in materia di locazione e affitto di abitazioni e di locali commerciali;

c) le controversie secondo la legge federale del 24 marzo 1995 sulla parità dei sessi.

Nei reati perseguibili a querela di parte, il giudice di pace può effettuare il tentativo di conciliazione su domanda del procuratore pubblico e con il consenso delle parti.

La sede della giudicatura di pace del circolo di Torricella – Taverne è ospitata nella Casa comunale di Torricella, al primo piano dello stabile.

Sulle tasse di giustizia in materia di procedura di conciliazione e semplificata

La Legge sulla Tariffa Giudiziaria all’art 5 stabilisce che nelle procedure di conciliazione è fissata una tassa che va da fr 50 a fr 150 per un valore litigioso fino a fr 2’000 e una tassa da fr 100 a fr 300 se il valore litigioso è compreso tra fr 2’000 e fr 5’000.

All’art 6 la LTG dice che nelle sue decisioni il giudice di pace può prelevare una tassa compresa tra 50 e 300 franchi.

L’art. 4 LTG dice inoltre che al giudice di pace spettano le spese processuali.

Sulle tasse di giustizia per le cause sommarie

L’art 48 OTLEF (Ordinanza sulle Tasse previste dalla LEF) dice in pratica che la tassa per decisioni giudiziarie prese nell’ambito di una procedura sommaria di esecuzione, calcolata in base al valore litigioso, è compresa tra fr 40 e 150 per le cause di valore fino a 1’000 franchi e tra 50 e 300 franchi per le cause di valore fino a fr 10.000; la competenza del giudice di pace arriva ad un massimo di valore della causa di 5’000 franchi.