Servizi sociali

Dopo l’entrata in vigore, dal 1 febbraio 2003, della Laps (Legge sull’armonizzazione e il coordinamento delle prestazioni sociali), l’Ufficio non è più competente per l’accoglienza e la compilazione di domande di sostegno all’Ufficio del sostegno sociale e dell’inserimento (USSI).
Rimane però incaricato di informare i richiedenti di tali prestazioni, valutarne l’idoneità e richiederne la presa in consegna del caso allo sportello regionale LAPS con sede a Torricella, che è competente per la compilazione e l’inoltro delle richieste di prestazioni per il nostro Comune.

Lo scopo di questa Legge è di garantire il minimo vitale a tutte le economie domestiche evitando per quanto possibile il ricorso all’assistenza sociale. Le prestazioni che rientrano in questa Legge sono:

Partecipazione al premio dell’assicurazione contro le malattie, che copre parzialmente il premio LaMal;
Aiuto sociale allo studio
Assegno di studio
Assegno complementare per il perfezionamento e la riqualifica professionale

Indennità straordinarie di disoccupazione
Assegni integrativi per i figli (AFI)
Assegni di prima infanzia (AFI)

Prestazioni assistenziali, che coprono il minimo vitale (secondo il limite COSAS, leggermente inferiore a quello Laps).

Competente per l’aiuto sociale allo studio, l’assegno di studio e l’assegno complementare per il perfezionamento e la riqualifica, è l’Ufficio cantonale delle borse di studio e dei sussidi.
Per le altre prestazioni al cittadino, dopo la presa di contatto col proprio comune di domicilio dove riceverà informazioni sulle prestazioni e sulla documentazione necessaria, sarà fissato un appuntamento con lo sportello regionale Laps.